Il canone Rai finanzia L’Infedele. Ho capito bene?

Viale Tibaldi, Milano. Alzando lo sguardo incrocio una scritta CANONE RAI barrata: “Beh, fin qui siamo d’accordo”, ho pensato. Ma il resto del manifesto era coperto dagli edifici.
Avanzando, ho visto una televisione calciata da un papero. Sullo schermo: “annozero ballarò l’infedele”.
Quasi non riuscivo a crederci: L’Infedele, la trasmissione di approfondimento politico di Gad Lerner, notoriamente trasmessa su La7, è stata infilata in un manifesto elettorale (della “Democrazia Cristiana Libertà e Autonomia Lombarda”, bel minestrone di nomi) contro il canone Rai (scusate la qualità)

Ora, sarebbe forse un po’ eccessivo speculare sulla dimensione politica di un partito che cerca di richiamarsi un po’ al passato centrista (la Dc, appunto) e un po’ al presente federalista (autonomia. la libertà invece è come il prezzemolo), ma certo fa sorridere che nello stesso manifesto elettorale ci sia scritto “Meno gossip più fatti veri“.
Poi l’ufficio stampa della Democraziacristianalombarda potrà magari appellarsi al fatto che non c’è proprio scritto che L’Infedele sarebbe finanziato dal canone Rai… ma appare evidente che si sia tentato, maldestramente, di cavalcare l’onda dei programmi contestati dal Premier per rosicchiare un po’ di consenso.

Ho scritto una e-mail all’indirizzo che appare sul manifesto. Vi terrò informati.

Scritto da il 05/03/2011

10 Commenti

  1. Matteo ha detto:

    Allora se non sapete le cose è meglio che imparate a riflettere e semmai cercarle da qualche parte…

    Il papero NON è Berlusconi, in quanto in questa faccenda non ha nulla a che fare….

    Libertà ed Autonomia (bastava cercarlo) è lo slogan di “Libertà ed Autonomia – NOI SUD”, il movimento di 7 persone che fanno parte del parlamento e sono questo movimento. Un recente accordo preso con la DC Lombardia e DC Veneto ha sottoscritto l’aggiunta della frase…

    Per il resto è uno slogan come un altro… se ne vedono di peggio sia di destra, sia di sinistra…
    Nessuna disinformazione dunque

  2. Redazione ha detto:

    Caro Matteo, grazie per la precisazione sul movimento, ma devo contraddirti: l’infedele non è sostenuto dal canone rai. E’ quindi disinformazione

    Non è un caso che nel sito del movimento il manifesto in questione non appia, a dimostrazione della cattiva fede.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Taggato con ,