Se Assange si fosse chiamato Xiaobo

Se Julian Assange fosse cinese e avesse svelato documenti riservati della diplomazia del governo di Pechino, l’Occidente si sarebbe schierato compatto in sostegno del dissidente, sicuramente meritevole di un premio Nobel.
Se Julian Assange fosse cinese penderebbe sul suo capo l’accusa di un reato politico e gli attori di Hollywood si spenderebbero per lui.

Il fondatore di WikiLeaks è però australiano e in conseguenza della pubblicazione di documenti compromettenti è stato spiccato un mandato di arresto internazionale per stupro.
Questo è il punto: tutti sanno che

Julian Assange è accusato di stupro”.

Però inferiori sono le persone a cui è giunto all’orecchio l’accusa nel dettaglio…

due donne lo accusano di stupro: erano inizialmente consenzienti ma durante il rapporto si è configurato lo stupro per non avere usato il profilattico”.

E senza la seguente specificazione

Solo per la legge svedese il rifiuto dell’uso del profilattico è stupro.”
(nessun link: nessuna testata nazionale online riporta questa notizia)

Infine irrilevanti, rispetto alla totalità degli articoli che riportano l’accusa iniziale, i media che forniscono il seguente dettaglio:

“le due donne hanno ospitato Assange per la notte e, secondo le loro stesse dichiarazioni, lo avrebbero salutato cordialmente il giorno dopo”.


Questi ultimi due dati sono stati riferiti, in televisione, da RaiNews24, in uno spazio riservato però agli approfondimenti, come se non fosse di rilevanza primaria per la comprensione degli eventi.

Insomma bisognerebbe specificare certi dettagli ogni volta che si affronta l’argomento, come si fa, regolarmente e correttamente (ma alla nausea), quando il Presidente del Consiglio viene coinvolto in scandali sessuali.

Diversamente, che idea si fa l’opinione pubblica?

Scritto da il 21/12/2010

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Taggato con ,