Notizie del giorno 19/09/2011: esistono solo lunedì neri

Tra le notizie del giorno: Grecia di nuovo sull’orlo del baratro, Berlusconi al processo Mills, Milanese campo di battaglia per gli equilibri politici, Obama vara una manovra di due unità di misura più importante della nostra.

ECONOMIA - Ennesimo lunedì nero. Causa scatenante, anche questa volta, la Grecia, che in mancanza di nuovi aiuti sarà costretta al default entro fine ottobre. Si deciderà nei prossimi giorni il futuro del paese ellenico, e Angela Merkel avvisa: “se crolla l’Euro, crolla l’Europa“. Piazza Affari chiude con il -3,17%, pagando anche il crollo di Finmeccanica, legato al caso Tarantini. Dagli Stati Uniti Barack Obama lancia una manovra da 4.000 miliardi che prevede la nota tassa sui ricchi e una serie di tagli anche sulle spese militari.
In tarda serata comunicato di Standard & Poors: tagliato il rating dell’Italia. Per quanto riguarda il debito a breve termine, passa da “A+” ad “A”, invece quello a lungo termine da “A-1+” a “A-1″. L’agenzia allega una nota nella quale segnala “deboli prospettive” da un paese governato da una “fragile coalizione“.

INCHIESTE - Questa mattina Silvio Berlusconi è stato alla nuova udienza del processo Mills che si è tenuta al Palazzo di Giustizia di Milano. Il giudice (non il pm) ha tagliato una decina di testimoni della difesa, l’impressione è che sia una mossa per allontanare l’eventualità della prescrizione. La Procura di Napoli invece fa un passo indietro sull’accompagnamento coatto, mentre da Bari si indaga su alcuni appalti sospetti, legati al procedimento a carico di Giampaolo Tarantini.

POLITICA - Gli equilibri politici si giocano sul voto che si terrà giovedì sulla richiesta d’arresto per Mauro Milanese, il Pd gioca la carta del voto segreto per tentare quanti nella maggioranza siano intenzionati a danneggiare il governo, occhi puntati sui “maroniani” e sui nemici del ministro Giulio Tremonti (Milanese era il suo braccio destro). Nel molise fa scandalo la candidatura di Cristiano Di Pietro, il quale tuttavia è in politica da anni. Scoop della giornata: Bersani chiede la dimissioni del premier (però adesso lo chiede sul serio e gli dà un termine di poche ore).

Scritto da il 19/09/2011

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>