Notizie del giorno 13/10/2011: Berlusconi chiede la fiducia

Tra le notizie del giorno: Berlusconi alla Camera per chiedere la fiducia, Bossi sbadiglia, opposizione assente. Male i mercati, in particolare i bancari. Bankitalia prospetta il ritorno dell’Ici mentre la Bce suggerisce la liberalizzazione degli ordini. Slovacchia: fondo salvastati ok.

POLITICAFiducia: Silvio Berlusconi questa mattina si è presentato alla Camera dei Deputati per chiedere la fiducia (si vota domani). Un lungo discorso che ha ripreso i classici temi degli ultimi tempi (nessuna alternativa al governo, maggioranza coesa, elezioni inutili) e che di rilevante probabilmente ha solo le scuse per l’incidente di mercoledì (per il resto hanno fatto forse più parlare gli sbadigli di Umberto Bossi). Assente l’opposizione come già annunciato, ad esclusione di cinque deputati radicali (eletti col Pd) che hanno scatenato le ire di Pier Luigi Bersani e Rosy Bindi. Nel frattempo la maggioranza dovrebbe aver recuperato i voti necessari per superare il test di domani, mentre le opposizioni non hanno ancora chiarito se si presenteranno o meno. Ironia vuole che il governo sia più preoccupato dei deputati che tornano a casa per il weekend che della presenza o meno di Pd, Udc e Idv.

ECONOMIAMercati: Piazza Affari reagisce male all’instabilità politica e trascina con sè le altre borse europee. Male anche le principali banche italiane, che perdono dal 6% al 9%. Inevitabilmente aumenta lo spread tra Btp e Bund (371 punti). Bankitalia, per voce del capo ricerca economica, azzarda il ritorno dell’Ici (tassa sugli immobili non attiva per la prima casa), mentre la Bce incalza avvisando che l’Italia dovrà fare nuove manovre e suggerendo in merito la liberalizzazione degli ordini professionali oltre a più generali riforme strutturali.
Fondo salvastati: rientra il problema Slovacchia. Il parlamento ha oggi ratificato l’accordo per il fondo salvastati, a due giorni di distanza dal “no”. Il voto, in sostanza, è stato usato dalle opposizioni per giochi di politica interna, ovvero per forzare la maggioranza ad elezioni anticipate.

Scritto da il 13/10/2011

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>