HOMEEXCHANGE: Cara, andiamo in vacaza a casa della famiglia Rossi?

Worldwide Home Exchange è forse il modo migliore per spiegare questa trovata, non proprio nuova, ma sempre originale.
La società è stata creata come alternativa ai costosissimi hotel, un modo per viaggiare e sperimentare modi di vivere diversi. Che cos’è?
Uno scambio di casa! La famiglia Pincopallo vive per una settimana a casa della famiglia Rossi e viceversa. Sembra difficile? Non lo è.
Sul sito (homeexchange.com) ci ritroviamo una vasta lista di case, corredate di foto, descrizioni e qualsiasi cosa possa essere utile ai fini della nostra decisione. 
Una volta scelta la destinazione, manderemo una mail al sito con le nostre scelte. Per far sì che il tutto sia il più sicuro possibile, Homeexchange.com provvede anche a fornirci una lista di comportamenti da seguire ed un modello di contratto da firmare, per eliminare o almeno abbassare il rischio del “ho fatto la traversata atlantica, sono arrivato in Giappone ma la casa che avevo prenotato non esiste”.
Sentite già la voglia di partire che rende i piedi un aggregato di formicolii vari?
Wait a minute. C’è un costo per far parte del gruppo, costo è che di quasi 10$ mensili per un anno di ‘membership’ illimitata ma c’è anche una formula trimestrale alla modica cifra di 15.95$. Cosa sono in confronto ad una settimana in una casa sul Kilimangiaro?
Nulla, se pensiamo che abbiamo davanti un’offerta di quasi 40000 destinazioni corredate di fotografie!

E se nessuno vuole venire a casa nostra entro un anno (beh, non restate lì con la faccia sorpresa, è ovvio che bisognava mettere anche casa nostra nella lista per far parte del gioco) i nostri cari amici di homeexchange ci regalano un secondo anno di membership! Olè.

Non mi sono limitata a leggere però, ed ho provato sulla mia pelle l’ebrezza di scegliere una casa estranea per le mie vacanze.
Mi collego su www.homeexchange.com, trovo una mappa che mi chiede “dove vuoi andare?”. Senza fare la schizzinosa punto su un posto a caso. Asia.
Scelgo l’Indonesia e, tra le prime foto, trovo la casa dei miei sogni:

Nelle vicinanze di Bali. Due camere da letto ed altrettanti bagni. E’ passato un quarto d’ora e sono ancora incantata a guardare le foto della mia nuova casa per le vacanze.
Esiste un modo più economico per sognare? Ancora non l’ho trovato, ma nel frattempo posso sempre guardare le case su home Exchange.

Scritto da il 03/11/2011

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare i seguenti tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Taggato con , , ,